Ayka
Pur girato con una certa personalità, Ayka di Sergej Dvortsevoj - in concorso a Cannes 71 - è costruito su un fastidioso determinismo sociale, che non permette mai di aderire alle mille disgrazie che capitano alla protagonista, una ragazza kirghisa che vive clandestinamente a Mosca. Leggi tutto
In Darkness
Tra le scelte stilistiche più riuscite, nel bel film della Holland, vi è una marcata contrapposizione tra la luce e le tenebre, tra i pericoli che si annidano in superficie e la necessità di nascondersi nel sottosuolo. Leggi tutto