I Do Not Care If We Go Down in History as Barbarians
La Storia è sempre questione di messa in scena: Radu Jude firma con I Do Not Care If We Go Down in History as Barbarians una potente riflessione sulla necessità di fare politicamente il cinema e sulla sua sostanziale condanna a non essere capito. Presentato in Onde al Torino Film Festival. Leggi tutto
Scarred Hearts
Presentato nel concorso internazionale del Festival del Film Locarno, Scarred Hearts di Radu Jude è la messa in scena lenta e inesorabile del disfacimento fisico del poeta Max Blecher, in un paradossale calligrafismo estetico e letterario della degenza in un sanatorio d'epoca. Leggi tutto
Box
Per il focus dedicato al cinema rumeno alla 27esima edizione del Trieste Film Festival è stato presentato Box di Florin Șerban: storia di pedinamento e attrazione tra due personaggi cechoviani. Leggi tutto
Aferim!
Orso d'argento alla 65esima edizione della Berlinale, Aferim! del regista rumeno Radu Jude ragiona sul passato del proprio paese e sulle sue contraddizioni che si trascinano nel presente. Leggi tutto
Loverboy
Presentato a Cannes e al Trieste Film Festival Loverboy ritrae il traffico della prostituzione ponendo l'accento sulla totale assenza di prospettive che sta all’origine del fenomeno. Leggi tutto
Police, Adjective
Corneliu Porumboiu si è riconferma uno degli autori rumeni più brillanti e maturi, sia dal punto di vista stilistico che per la capacità di trasfigurare con una ironia spesso feroce le intime contraddizioni della società di appartenenza. Leggi tutto