What Do We See When We Look at the Sky?
Presentata in Concorso alla 57ma Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, e precedentemente alla Berlinale 2021, What Do We See When We Look at the Sky? è l’opera seconda del georgiano Alexandre Koberidze e un vero e proprio atto di fede per le immagini. Leggi tutto
Freaky
Christopher Landon, già autore del dittico Auguri per la tua morte, torna a diversi con i paradossi, riprendendo in Freaky il tema dello scambio fisico di identità: la vittima designata si ritrova nei panni del serial killer, e viceversa. Il fantasy per famiglia à la Disney che si meticcia con la slasher movie. Leggi tutto
Always – Per sempre
In Always Steven Spielberg firma il remake di un film che ha molto amato, Joe il pilota di Victor Fleming. Always è però un film spielberghiano fino al midollo, elegia del volo come metafora della libertà, quella libertà vissuta in pieno solo quando si è in grado di rinunciarvi per uno scopo superiore. Leggi tutto
Flash Gordon
Con più di quarant'anni sulle spalle, Flash Gordon si conferma uno straordinario crocevia camp, punto d'incontro e di miracoloso (dis)equilibrio tra le tavole di Raymond, l'aura fantasy-fantascientifica di Guerre Stellari, lo coreografie di Berkeley, la grandeur superomistica di Superman... Leggi tutto
La rosa purpurea del Cairo
Ammaliandoci fin dai titoli di testa con la soave voce di Fred Astaire che canta Cheek to Cheek, La rosa purpurea del Cairo è una parabola morale breve, puntuale e allo stesso tempo anche uno dei film più tristi della carriera di Woody Allen. La luce resta solo nella cabina di proiezione... Leggi tutto
King Kong
Primo remake del classico film del 1933, King Kong è un kolossal fantascientifico declinato al filone catastrofico, risultato di una contesa per i diritti che ha visto trionfare Dino De Laurentiis, che ha affidato la regia al britannico John Guillermin. Leggi tutto
The Lure
Presentato nella retrospettiva Wild Roses: registe in Europa – Focus Polonia, The Lure è l'esordio al lungometraggio della polacca Agnieszka Smoczynska. Una versione dark della Sirenetta di Andersen in un pastiche di generi, musical, horror, fantasy, resa come un coming of age, una scoperta del corpo. Leggi tutto