Ghost – Fantasma
Esorbitante successo planetario all’epoca della sua uscita nelle sale, Ghost – Fantasma di Jerry Zucker riscopre un romanticismo semplice ed epidermico in funzione di uno spettacolo puramente popolare, tra meriti di sceneggiatura e altrettante debolezze. Leggi tutto
Sospesi nel tempo
Sospesi nel tempo è il film con cui Peter Jackson può ufficialmente iniziare il proprio lavoro a Hollywood. Lo fa con una storia di fantasmi che mescola la commedia all'orrore, guardando in direzione di quel Robert Zemeckis che non a casa svolge il ruolo di produttore esecutivo. Leggi tutto
Dune
Nonostante la fama negativa che lo accompagna Dune dimostra come David Lynch non si sia fatto piegare dalle regole dell'industria, partorendo uno sci-fi/fantasy che si muove nel magma dell'onirico, lasciando che la narrazione sia solo il pavimento su cui sparpagliare, e agitare, la Visione. Leggi tutto
Indiana Jones e il tempio maledetto
Schiacciato tra le superpotenze I predatori dell'arca perduta e L'ultima crociata, Indiana Jones e il tempio maledetto è stato spesso oggetto di dileggio. Pesano sul giudizio un gusto ludico che si spinge fino al limitar del luna park e una narrazione in qualche modo slegata dal resto della saga. Leggi tutto
Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo
Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo segna il ritorno in scena dell'archeologo più famoso della storia del cinema a diciannove anni di distanza da L'ultima crociata. Trattato con sufficienza il film testimonia invece la ricerca di un rapporto con il "classico" all'interno del cinema di Steven Spielberg. Leggi tutto
Harry Potter e il calice di fuoco
Dopo l'inventivo capitolo firmato da Alfonso Cuarón la saga prosegue con Harry Potter e il calice di fuoco, affidato alle cure del britannico Mike Newell, che porta a termine un prodotto solido, che cerca di far filtrare tra le maglie del fantasy granelli di teen movie. Leggi tutto
Harry Potter e il prigioniero di Azkaban
Harry Potter e il prigioniero di Azkaban è con ogni probabilità il capitolo programmaticamente più "infedele" dell'intera saga cinematografica, eppure allo stesso tempo appare come quello che meglio di altri ha saputo cogliere in profondità lo spirito dei romanzi di J.K. Rowling. Leggi tutto