Trafficante di virus
Cavalcando l’improvvisa popolarità mediatica di Ilaria Capua e ispirandosi a un suo libro autobiografico, Trafficante di virus di Costanza Quatriglio propone una piatta agiografia dai toni molto convenzionali, dove i conflitti sono ridotti al massimo grado della semplificazione. Leggi tutto
Nemiche per la pelle
Luca Lucini firma una commedia bolsa, senza ritmo e idee, stanca propaggine di un modus operandi produttivo sempre più staccato dal contesto nel quale va a inserirsi. Leggi tutto
Nina
L'esordiente Elisa Fuksas realizza involontariamente con Nina una sorta di bignami dei molti vizi e delle rare virtù del "giovane" cinema italiano. Leggi tutto
Magnifica presenza
Con il suo nuovo film, Özpetek preleva un po' dal De Filippo di Questi fantasmi, un po' dal Pirandello di Sei personaggi in cerca d'autore e molto - troppo - da se stesso. Leggi tutto
Gli sfiorati
Per il suo secondo lungometraggio da regista, Gli sfiorati, Matteo Rovere adatta il romanzo omonimo di Sandro Veronesi senza riuscire troppo a convincere sul piano della scrittura, ma confermando le sue qualità di regista. Leggi tutto