Una notte di 12 anni
Una notte di 12 anni di Álvaro Brechner è il resoconto tragico della lunga prigionia dei tre tupamaros Eleuterio Fernández Huidobro, Mauricio Rosencof e José 'Pepe' Mujica, ostaggi della giunta militare. In sala dopo l'ottima accoglienza alla Mostra di Venezia. Leggi tutto
Abracadabra
Diretto dallo spagnolo Pablo Berger, Abracadabra parte come una commedia poco divertente, per poi trasformarsi in racconto schizofrenico, surreale, dai tratti orrorifici, e anche tragici. Alla Festa del Cinema di Roma. Leggi tutto
La vendetta di un uomo tranquillo
La vendetta di un uomo tranquillo è un film tra il thriller e il revenge-movie diretto dallo spagnolo Raúl Arévalo. Un'opera solida, pur senza particolare inventiva, che testimonia una volta di più la via indicata da Barbera per la seconda sezione competitiva. Leggi tutto
La isla minima
Il thriller diretto Alberto Rodriguez immerge lo spettatore nella Spagna appena liberata dalla dittatura franchista. Un viaggio ansiogeno nel cuore malsano e arcaico del paese. Leggi tutto
Caníbal
Due sorelle, un'elegante sartoria e un serial killer cannibale. Manuel Martín Cuenca cerca di raccontare il complesso intreccio tra l'amore e il male, l'orrore e la normalità. Presentato nella sezione After Hours del TFF 2013. Leggi tutto
La chispa de la vida
La chispa de la vida, ovvero il mondo dei reality show e del giornalismo cannibalesco raccontato da Álex de la Iglesia. Presentato alla Berlinale nel 2012 e rimasto misteriosamente inedito in Italia. Leggi tutto
Ballata dell’odio e dell’amore
Opera confusionaria ma deflagrante nella sua sincerità popolare e viscerale, Ballata dell'odio e dell'amore permette di ritrovare Álex de la Iglesia, cineasta indecifrabile e altalenante, in grado in quest’occasione di offrire il meglio di sé. Leggi tutto