Tir
Alberto Fasulo firma il più convincente dei tre film italiani in concorso al Festival di Roma. Un’opera rigorosa ed essenziale. Leggi tutto