Supernova
Dramma intimo con annesso (breve) percorso on the road, demenza senile precoce e tanta tenerezza, Supernova di Harry Macqueen è troppo innamorato dei suoi protagonisti per accorgersi che non gli ha fornito delle buone battute da pronunciare. Alla Festa del Cinema di Roma 2020. Leggi tutto
1917
In corsa per dieci statuette e salutato con trascinante entusiasmo dalla critica statunitense, 1917 guarda con apprezzabile equilibrio al cinema classico e al grande pubblico, offrendosi agli spettatori come programmatica esperienza immersiva e come utile (?) promemoria degli orrori bellici. Leggi tutto
Il ritorno di Mary Poppins
Il ritorno di Mary Poppins in casa di Michael e Jane Banks, oramai cresciuti e a loro volta incapaci di cogliere il supercalifragilistichespiralidoso della vita. Un film di restaurazione, che propone un immaginario oramai sperduto, cosa che però lo rende affascinante. Leggi tutto
Kingsman – Il cerchio d’oro
Mirabolante spy-action, Kingsman - Il cerchio d'oro raddoppia compulsivamente l'eccentricità del precedente capitolo, tanto da far pensare che l'ossessiva ricerca dell'imprevedibile non porti ad altro che a una scoppiettante prevedibilità. Leggi tutto
Genius
Nelle mani dell'esordiente Michael Grandage Tom Wolfe diventa uno scrittore brillante quanto pazzoide e perennemente sopra le righe. Il genio come emblema della sregolatezza, secondo una visione mediocre e stantia. Leggi tutto
Kingsman – Secret Service
Con Kingsman, Matthew Vaughn da un lato cita affettuosamente, da un lato irride e destruttura, un filone come quello spionistico, contaminandolo con altri generi e suggestioni e immergendolo nel suo gusto pop. Leggi tutto