Marie Antoinette
In Marie Antoinette la regina per antonomasia, una delle donne più celebri della storia, diventa il centro di un racconto sull'educazione alle regole, ai desideri, alle abitudini formali e alle pulsioni sostanziali di una giovane che deve imparare a stare al mondo. Ma quel mondo sta morendo. Leggi tutto
Attacco al potere 3
Al terzo episodio, la saga dell'agente Mike Banning aveva bisogno di un qualche – pur piccolo – elemento di novità: Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen, diretto da Ric Roman Vaugh, recupera il motivo dell'innocente in fuga, ma al contempo non nega le basi muscolari su cui il franchise è nato. Leggi tutto
Arrivederci professore
Anticonformismo (falso e superficiale) e bilanci di vita per un dramma di malattia all'americana. Arrivederci professore di Wayne Roberts concede a Johnny Depp un puro e semplice palcoscenico divistico di sconcertante povertà drammaturgica. Leggi tutto
Stanlio & Ollio
Stanlio & Ollio, due dei corpi comici più famosi e amati della storia del cinema, rivivono nel film di Jon S. Baird. A interpretarli John C. Reilly e Steve Coogan. Presentato alla Festa del Cinema di Roma. Leggi tutto
Wonder Woman
Sospeso tra il biopic superomistico e il revival del peplum anni '50, Wonder Woman di Patty Jenkins si concentra tutto sulla formazione della supereroina e su un epos un po' naïf. Leggi tutto
Frankenstein
Frankenstein di Bernard Rose non risparmia dosi di sangue e violenza, ma guarda soprattutto alle implicazioni etiche e morali della creazione, (fanta)scientifica quanto naturale, e al rigetto da parte della società di qualsiasi corpo estraneo. Al Trieste Science+Fiction 2015 e ora in sala. Leggi tutto
Tigers
Cinema di impegno civile realizzato sollecitando parimenti testa e cuore, Tigers di Danis Tanović si serve di una particolare cornice narrativa per mettere in scena (e aggirare) le stesse insidie legali, messe in atto da una nota multinazionale: operazione quindi lodevole e coraggiosa. Leggi tutto