L’uomo dal cuore di ferro
Con L'uomo dal cuore di ferro le vicende di Reinhard Heydrich rivivono in un film enfatico e maldestro, tagliato con l’accetta e grossolano in tutte le sue componenti. Un progetto, uscito nelle nostre sale in occasione della Giornata della Memoria, animato esclusivamente da frettolosità e pressappochismo. Leggi tutto
Mine
Al loro esordio nel lungometraggio, forti di una co-produzione internazionale, Fabio Guaglione e Fabio Resinaro confezionano con Mine un insolito esempio di thriller contaminato con l’estetica del war movie. Leggi tutto
War Horse
War Horse, oltre a rappresentare una delle visioni più struggenti della Prima Guerra Mondiale, iscrive in maniera definitiva e incontrovertibile Steven Spielberg all'albo dei grandi registi classici di Hollywood. Leggi tutto
Suffragette
Dramma storico con velleità di presa diretta sul passato, Suffragette ci parla soprattutto di un'umanità sconfitta e abbrutita e tralascia di glorificare le sue protagoniste e la loro lotta. Film d'apertura del TFF 2015. Leggi tutto
Kingsman – Secret Service
Con Kingsman, Matthew Vaughn da un lato cita affettuosamente, da un lato irride e destruttura, un filone come quello spionistico, contaminandolo con altri generi e suggestioni e immergendolo nel suo gusto pop. Leggi tutto
RocknRolla
Con RocknRolla Guy Ritchie costruisce una action comedy ruffiana e sovrabbondante: ma più che coerenza, la sua ci sembra una sterile astuzia. Leggi tutto