7 sconosciuti a El Royale
7 sconosciuti a El Royale, scelto come film di apertura dalla Festa di Roma, mostra l'ambizione del suo regista, quel Drew Goddard che si fece notare sei anni fa con Quella casa nel bosco. Un puzzle giocoso che racconta il mosaico umano degli Stati Uniti degli anni Sessanta. Leggi tutto
The Only Living Boy in New York
Gioca sul sicuro mescolando gli ingredienti classici dell'indie americano The Only Living Boy in New York, ma la sua ricetta, tra questioni edipiche, aspiranti scrittori, amori e tradimenti, appare un po' inerte. Leggi tutto
Hell or High Water
Dramma familiare, road movie, post-western apocalittico nel Texas della crisi economica, Hell or High Water di David Mackenzie, serba tutto il potere di un classico senza tempo. Alla Festa del Cinema di Roma. Leggi tutto
Il piccolo principe
Presentato a Cannes, The Little Prince di Mark Osborne rilancia le ambizioni produttive dell’animazione europea, soprattutto francese. Più dei limiti narrativi, ci interessano l’utilizzo della stop motion e la coesistenza con la computer grafica. Leggi tutto
Il settimo figlio
Il russo Sergej Bodrov fa il suo esordio in terra americana con un fantasy, ispirandosi al primo di un ciclo di romanzi scritti dall'inglese Joseph Delaney: ma Il settimo figlio, nel risultato, risente della scarsa dimestichezza del regista con il genere. Leggi tutto
Il Grinta
Avvincente film d'avventura, Il Grinta, nuovo parto creativo di Joel ed Ethan Coen, è allo stesso tempo un'acuta riflessione sulla caducità dell'uomo e, ancor più, un contorto sentiero di formazione. Leggi tutto
Crazy Heart
L'esordio alla regia di Scott Cooper è un film lineare e grezzo allo stesso tempo, una "favola" in salsa country sul valore delle seconde opportunità e sulla necessità di sapersi rimettere in gioco... Leggi tutto