The Wall
A sette anni da Insyriated, e a settanta d’età, il belga Philippe Van Leeuw cambia radicalmente lingua, luogo e contesto, decidendo di spostarsi sulle frontiere dell’Arizona per girare la sua opera terza The Wall. Terzo classificato nel premio del pubblico del 42mo Bergamo Film Meeting. Leggi tutto