Leave No Traces
Un tragico caso di cronaca nella Polonia comunista del 1983, la brutalità poliziesca che non lascia scampo al giovane Grzegorz Przemyk, massacrato di botte per motivi nebulosi quanto futili. E un intero apparato statale che, pur di non ammettere un errore, mette in atto una complessa trama di ricatti. Leggi tutto
A Hole in the Head
Presentato in concorso alla 43esima edizione del Polish Film Festival di Gdynia, A Hole in the Head - esordio al lungometraggio dello sceneggiatore Piotr Subbotko - è una raffinata riflessione, amara e grottesca, sull'attore come idiota e sull'idiota come attore. Leggi tutto