My Joy
Opera prima del documentarista ucraino Sergei Loznitsa, in concorso al Festival di Cannes 2010, My Joy mette in scena un caos controllatissimo, ponderato riflesso di una società brulicante, di un inafferrabile ordine che regge quel vivere (e morire) collettivo. Leggi tutto
Police, Adjective
Corneliu Porumboiu si è riconferma uno degli autori rumeni più brillanti e maturi, sia dal punto di vista stilistico che per la capacità di trasfigurare con una ironia spesso feroce le intime contraddizioni della società di appartenenza. Leggi tutto
Mar Nero
La toscanità ruvida e generosa di una splendida Ilaria Occhini, meritatamente premiata a Locarno, si integra bene con l’interpretazione istintiva e verace di Dorothea Petre, altra straordinaria rappresentante di quella scena artistica rumena che non finisce mai di sorprendere. Leggi tutto