Magari
Presentato come film d'apertura in Piazza Grande al 72esimo Locarno Film Festival, Magari è l'esordio al lungometraggio di Ginevra Elkann, un'opera di nostalgia e memorie famigliari, da un punto di vista infantile, di dinamiche di squadra tra fratelli sballottati tra genitori separati. Leggi tutto
Ricordi?
A quasi un decennio da Dieci inverni, Valerio Mieli realizza il suo secondo film, Ricordi?, tutto giocato sulla memoria e sulla confusione del vissuto di una coppia di dis/innamorati. Ambizioso, a tratti affascinante, ma in fin dei conti un po' esile e non sempre curato nella messa in scena. Vincitore del premio del pubblico alle Giornate degli Autori a Venezia 75. Leggi tutto
Tito e gli alieni
Si muove tra echi dell'indie americano e reminiscenze della fantascienza spielberghiana il nuovo film di Paola Randi, Tito e gli alieni, presentato in Festa Mobile al Torino Film Festival. Leggi tutto
Monitor
Opera prima a basso budget, pensata per la fruizione sul web, Monitor è un'interessante visione distopica di un futuro prossimo, che propone un approccio inedito e non banale al genere. Al Trieste Science+Fiction 2015. Leggi tutto
N-Capace
Primo film italiano in concorso alla 32esima edizione del Festival di Torino, N-Capace è l'esordio cinematografico di Eleonora Danco, che rielabora, tra comicità e angoscia, atmosfere e codici del primo Moretti e del Pasolini di Comizi d'amore. Leggi tutto
Salvo
Il film d'esordio di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza è ricco di spunti tutt'altro che banali, ma incapace di incanalarli in un discorso narrativo ed estetico coerente e maturo. Leggi tutto