L’apprendistato
Presentato al 72 Locarno Film Festival, nel concorso Cineasti del Presente, L'apprendistato è l'esordio alla fiction di Davide Maldi, la messa in scena di un sistema di educazione austero, severo quanto arretrato. Un'opera dal respiro ermetico dove tornano echi del cinema di Olmi. Leggi tutto
My Home, in Libya
Cos’è davvero My Home, in Libya, esordio al lungometraggio della trentunenne Martina Melilli? La ricerca della memoria della propria famiglia, la scoperta di un mondo sconosciuto, il rapporto con l’altro? Difficile dirlo... Leggi tutto
The Strange Sound of Happiness
Il regista siciliano Diego Pascal Panerello esordisce nel lungometraggio con questo interessante The Strange Sound of Happiness: un’opera di difficile classificazione, che presenta uno sperimentalismo mai pedante, ancorato a una concreta vicenda di vita. Leggi tutto
La natura delle cose
Vincitore del Premio Corso Salani alla 28esima edizione del Trieste Film Festival, La natura delle cose è il racconto rigoroso, mai patetico, e anzi filosofico, dell'esistenza di un uomo malato di SLA. Leggi tutto
Fräulein – Una fiaba d’inverno
Tra il fiabesco, il surreale e il demenziale, Fräulein - Una fiaba d'inverno - che segna l'esordio al lungometraggio per Caterina Carone - è una commedia malinconica confusa e incerta nei toni, rischiarata esclusivamente dall'insolito duo di protagonisti: Christian De Sica e Lucia Mascino. Leggi tutto