Il re leone
Nuova incarnazione di un classico moderno in un formato che mal si adatta alla sua concezione, Il re leone di Jon Favreau persegue un malinteso (e impossibile) realismo: il potere affabulatorio della sua vicenda c'è ancora, ma è un potere che si dispiega a dispetto del nuovo trattamento. Leggi tutto
Wonder
Coming of age agrodolce di un outsider dal cuore d’oro, Wonder risulta eccessivamente stereotipato e improntato al buonismo, nonostante la buona confezione e l’apprezzabile prova di Jacob Tremblay. Leggi tutto
Il libro della giungla
Frutto della recente tendenza Disney a volgere lo sguardo (anche) al proprio passato, Il libro della giungla è un apprezzabile blockbuster, capace di raggiungere un buon equilibrio tra canone e modernità. Leggi tutto
The Judge
Un classico melodramma familiare dove conflitti edipici, funerali, vecchi rancori e perduti amori sono accompagnati dalle irresistibili, ma incontrollabili faccette di Robert Downey Jr. Leggi tutto
Saving Mr. Banks
La storia di come Walt Disney riuscì a portare sul grande schermo l'adattamento del romanzo su Mary Poppins. L'inventore di Topolino è interpretato da Tom Hanks. Leggi tutto
Uomini di parola – Stand Up Guys
Non è una storia malinconica Uomini di parola, nonostante sia un film crepuscolare sulla vecchiaia e l’importanza di non affrontarla da soli. La sceneggiatura di Haidle gioca sull'abusata figura del gangster in pensione alle prese con medicine e giornate tutte uguali. Leggi tutto
La mia vita è uno zoo
Favola familiare d'ambientazione zoologica, La mia vita è uno zoo è il nuovo film di Cameron Crowe che non rinuncia all'ironia e all'irriverenza, ma finisce per farsi irretire soprattutto dalla sdolcinatezza. Leggi tutto