Prima di mezzanotte
Perfetto esempio di buddy movie che ruota attorno a un poliziotto e alla sua “preda” Prima di mezzanotte si cala nel suo tempo mescolando al ritmo picaresco dell'avventura il tentativo di approfondire la psicologia e soprattutto il sentimento dei suoi protagonisti. Leggi tutto
Tomb Raider
Il nuovo Tomb Raider, reboot della saga dell’archeologa videoludica firmato da Roar Uthaug, si giova di un buon ritmo e di una confezione decisamente curata, ma sconta una sceneggiatura oltremodo esile. Leggi tutto
Cani sciolti
Kormákur dimostra una volta di più di aver compreso, molto di più e meglio rispetto alla maggior parte dei suoi colleghi europei, le dinamiche produttive di Hollywood... Leggi tutto
Capodanno a New York
Tra incroci forzati, personaggi appena abbozzati e un prevedibile ventaglio generazionale adolescenti-ventenni-trentenni-genitori-anziani, Capodanno a New York sperpera un cast lussuoso, impantanato in un affresco patinato. Leggi tutto
Act of Valor
Il più elitario, meglio addestrato team di guerrieri del mondo moderno entra in azione quando il rapimento di un agente della CIA smaschera un complotto terroristico mirato a uccidere centinaia di persone negli Usa. Leggi tutto
The Green Hornet
Progetto dalla natura squisitamente ludica, The Green Hornet strappa più di una risata ma appare quasi completamente privo del consueto genio creativo di Michel Gondry. Leggi tutto
Racconti incantati
Racconti incantati avrebbe avuto bisogno di una regia meno ordinaria, di una messa in scena capace di sfruttare il potenziale immaginifico e di una sceneggiatura ben più calibrata. Leggi tutto