The Delegation
In quel 1990 di prigionieri politici e primi rapporti internazionali in cui gli ultimi vagiti di un regime ormai ai titoli di coda si stavano riducendo ad assurde maschere tragicomiche, il regista albanese Bujar Alimani innesta un atipico road movie: The Delegation, in concorso al Trieste Film Festival. Leggi tutto
Battles
Sospeso tra il film-saggio e l'elegia, il documentario di Isabelle Tollenaere riflette su quanto possa essere lunga e devastante l'onda delle guerre. Qualche reiterazione e ingenuità non ne diminuiscono la portata emotiva. In concorso al Trieste Film Festival 2016. Leggi tutto
Bota Cafè
Co-produzione italo-albanese-kosovara, Bota Cafè è un'opera sospesa tra onirismo e spietato realismo, un ritratto convincente ed empatico di sopravvissuti a un passato che è oggetto di un impossibile tentativo di rimozione. Leggi tutto
Vergine giurata
Esordio nel lungometraggio di Laura Bispuri, Vergine giurata è stato presentato in concorso alla 65esima edizione della Berlinale. Un film irrisolto e vacuo, limitato da una esasperante sequela di flashback e incapace di costruire situazioni e personaggi davvero significativi. Leggi tutto
La nave dolce
Racconto corale commosso e partecipato, La nave dolce di Daniele Vicari rievoca il drammatico 'sbarco dei ventimila' che fu, vent'anni fa, la prima grande testimonianza di migrazione verso i porti italiani. Leggi tutto