The Libertine
John Wilmot, secondo conte di Rochester e noto poeta, vive tra eccessi e provocazioni. Sposato con la bella e ricca Elizabeth Malet e attratto dalla giovane attrice Elizabeth Barry, non frena il suo spirito polemico nemmeno di fronte al re Carlo II... Leggi tutto
Valiant – Piccioni da combattimento
Di Valiant, targato Vanguard Animation, non c'è poi molto da dire, vista l'esiguità del prodotto. Storiella facile facile, calibrata su un pubblico di giovanissimi, poche trovate comiche e soprattutto un livello grafico insufficiente. Leggi tutto
Gaya
Il livello tecnico di Gaya è a suo modo promettente e apre spiragli di speranza. Il lungometraggio di Krawinkel e Tappe è significativo per quello che potrebbe essere il futuro dell'animazione in computer grafica europea. Leggi tutto
Creep – Il chirurgo
Imbottita di alcolici bevuti a una festa, la bella Kate è costretta a prendere la metropolitana e sfortunatamente si addormenta durante l'attesa dell'ultima corsa. Al suo risveglio si troverà chiusa dentro la stazione… Leggi tutto
La sposa cadavere
Victor, dopo aver recitato la sua promessa di matrimonio nel bel mezzo di un funereo bosco, si ritrova sentimentalmente legato a una sventurata sposa cadavere e viene trascinato nel regno dei defunti... Leggi tutto
L’ignoto spazio profondo
Presentato a Venezia 2005 nella sezione Orizzonti, L'ignoto spazio profondo di Werner Herzog penetra l'apparato visivo-sensoriale dello spettatore e punta dritto ai centri nervosi più complessi e raffinati. Leggi tutto
Orgoglio e pregiudizio
L’arrivo dei ricchi e piacenti Bingley e Darcy crea scompiglio nel villaggio di Longbourne e mette in moto le trame della Signora Bennet, irrefrenabile procacciatrice di buoni partiti per le proprie figlie... Leggi tutto