Close Relations
Mentre nel 2014-2015 la Crimea passava alla Russia e in Donbass si cominciava a sparare, Vitalij Manskij continuava a viaggiare per l'Ucraina cercando invano di tenere unita la propria famiglia. Close Relations, in anteprima italiana al Trieste Film Festival. Leggi tutto
Ausma
Geniale riscrittura del cinema ejzenstejniano, Ausma della cineasta lettone Laila Pakalnina rilegge un episodio classico della propaganda sovietica - un figlio che denuncia il padre alla polizia segreta - per 'sfaldarlo' di senso in un mondo governato dal caos e non dal socialismo. In concorso alla 27esima edizione del Trieste Film Festival. Leggi tutto
Modris
Esordio alla regia del lettone Juris Kursietis, un ritratto impietoso della società nella repubblica baltica, e un racconto di gioventù bruciata che fa molto Dardenne. Un buon lavoro che cade però spesso in facili stereotipi. In concorso al Bergamo Film Meeting. Leggi tutto
Two Women
Le dinamiche del desiderio amoroso intraprendono derive incontrollabili in Two Women di Vera Glagoleva, tratto da un testo teatrale di Turgenev, e apertura impeccabile del Trieste Film Festival 2015, kermesse proiettata verso l'Europa dell'Est. Leggi tutto