The Woman and the Glacier
Seguendo il lavoro di una scienziata tra le montagne del Kazakistan, il cineasta lituano Audrius Stonys in The Woman and the Glacier riflette sul confronto, necessariamente impari, tra l'uomo e la Natura. Uno dei grandi film della 28esima edizione del Trieste Film Festival. Leggi tutto
Liberation Day
I Laibach, celebre band della ex-Jugoslavia, sono stati i primi stranieri a suonare in Corea del Nord. Uģis Olte e Morten Traavik hanno documentato il bizzarro evento, avvenuto nell'agosto del 2015, in Liberation Day, presentato al Trieste Film Festival. Leggi tutto
When We Talk About KGB
Nel narrare vittime e carnefici dello spionaggio sovietico in Lituania, When We Talk About KGB si regge soprattutto sulla forza del suo oggetto d'attenzione, ma aggiunge in sostanza ben poco a ciò che già si sapeva. In concorso documentari al Trieste Film Festival. Leggi tutto
Master and Tatjana
Presentato al Trieste Film Festival, nella sezione Triesteff Art&Sound, Master and Tatjana è prima di tutto un documentario che ha il merito di divulgare la vita di un grande fotografo del tutto sconosciuto. Ma la regista lituana Giedrė Žickytė va oltre e lavora sul confronto tra fotografia e cinema, immagine statica e immagine in movimento. Leggi tutto
The Field of Magic
Dalla Lituania arriva un documentario sconvolgente su un gruppo di persone stanziatosi in una foresta nei dintorni di una discarica che gli ha dato da vivere per anni: The Field of Magic è diretto da Mindaugas Survila. Leggi tutto