Temporada de caza
Costantemente a ridosso dei suoi personaggi, Temporada de caza di Natalia Garagiola raffigura il rapporto padre-figlio come un’iniziazione virile nella wilderness. Vincitore della Settimana Internazionale della Critica 2017. Leggi tutto
Cocote
Vincitore della sezione Signs of Life del Locarno Festival, Cocote è un viaggio antropologico nella cultura religiosa di Santo Domingo, dove si mescolano credenze africane con la religione cristiana. Emerge un quadro desolante di un paese dal forte squilibrio sociale, dove i crimini rimangono impuniti, e dove le religioni stesse sono uno strumento per anestetizzare le masse. Leggi tutto
Taste of Cement
Vincitore della sezione lungometraggi a Visions du Réel a Nyon, Taste of Cement è un geometrico e lancinante film-saggio sugli operai siriani immigrati in Libano per ricostruire Beirut, in un succedersi di guerre senza fine. Leggi tutto
Houston, We Have a Problem!
Presentato al Trieste Film Festival, Houston, We Have a Problem! è un mockumentary che segue perfettamente le regole del genere e che racconta tanti aspetti del paese un tempo governato da Tito. Leggi tutto
Under the Shadow
Vincitore del premio Stars' War del Trieste Science+Fiction 2016, Under the Shadow intreccia l'immaginario horror e i relativi meccanismi della messa in scena con un disperato e claustrofobico affresco dell'Iran khomeynista. Leggi tutto
The Last of Us
Presentato alla SIC 2016, The Last of Us è un'ambiziosa opera prima, una pellicola tanto attuale quanto proiettata verso il passato e il futuro: un viaggio apparentemente lineare, poi spirituale, sorretto da una ispirata messa in scena dei luoghi e dei volti. Leggi tutto
White Sun
Presentato nella sezione Orizzonti di Venezia 73, White Sun del nepalese Deepak Rauniyar è un film di impianto metaforico sulla frattura che ha attraversato il paese tra filomonarchici e maoisti, ambientato proprio alla vigilia dell’emanazione della costituzione che avrebbe dovuto sancire la riconciliazione. Leggi tutto