Mektoub, My Love: Canto Uno
Presentato in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia 2017, Mektoub, My Love: Canto Uno è un flusso che si aggiunge a La vita di Adele, Cous cous, La schivata... tutti a comporre un affresco collettivo, vitale. A suo modo, rohmeriano. Leggi tutto
The Last of Us
Presentato alla SIC 2016, The Last of Us è un'ambiziosa opera prima, una pellicola tanto attuale quanto proiettata verso il passato e il futuro: un viaggio apparentemente lineare, poi spirituale, sorretto da una ispirata messa in scena dei luoghi e dei volti. Leggi tutto
Appena apro gli occhi
Presentato al FCAAAL di Milano, e già passato alle Giornate degli Autori veneziane, Appena apro gli occhi, opera prima della giovane regista Leyla Bouzid, è uno spaccato della Tunisi prima della Rivoluzione dei Gelsomini, una società dai costumi morigerati, dove vige un clima di oppressione e dove le vite sono spiate e controllate. Leggi tutto
Le challat de Tunis
La regista tunisina Kaouther Ben Hania volge con ironia e originalità il drammatico tema della violenza alle donne, realizzando uno spiazzante mockumentary: Le Challat de Tunis, premiato come miglior lungometraggio alla 25esima edizione del Festival del Cinema Africano, d'Asia e d'America Latina. Leggi tutto
Bastardo
Bastardo di Nejib Belkadhi vince come Miglior Lungometraggio Finestre sul Mondo alla 24esima edizione del Festival Cinema Africano, d'Asia e America Latina. Leggi tutto