Father
Solido e potente dramma sociale in tre atti, Otac (Father) cuce sullo stato di grazia attoriale di un ottimo Goran Bogdan un atipico road movie di amore genitoriale. Già vincitore di Panorama all'ultima Berlinale, si aggiudica ora il Premio del Pubblico nel concorso lungometraggi della 32ma edizione del Trieste Film Festival. Leggi tutto
Quel giorno d’estate
Lavora sottotraccia, Quel giorno d’estate, in modo silenzioso ma efficace; il regista Mikhaël Hers racconta un’assenza che è anche dramma collettivo, col quale i due protagonisti, con la dolorosa necessità che il loro essere rimasti in vita impone, cercano di venire a patti. Leggi tutto
Selfie
Dopo Le cose belle, co-diretto con Giovanni Piperno, Agostino Ferrente torna in solitaria a Napoli per dare voce ai giovani abitanti della città partenopea. E, stavolta, con gesto radicale, gli dà anche "l'immagine", consegnando ai suoi due protagonisti lo strumento per riprendersi, un telefonino. Leggi tutto
La cordigliera dei sogni
Nuovo tassello sulla memoria - fisica e culturale - del suo paese da parte del cineasta cileno Patricio Guzmán, La cordigliera dei sogni - presentato fuori concorso a Cannes - cerca di recuperare identità privata e pubblica a partire dalla immane e immutabile bellezza della catena montuosa andina. Leggi tutto
Una vita violenta
Il film sulla lotta armata che in Italia nessuno ha il coraggio di fare. Una vita violenta di Thierry de Peretti racconta - con rigore e senza indulgenze - ideali, egoismi e decadenze dell'indipendentismo corso alla fine degli anni Novanta, scegliendo per protagonista un giovane che torna a combattere dopo la morte di un amico. Leggi tutto
Dilili a Parigi
Ultimo tassello di un percorso luminoso, Dilili a Parigi aggiunge dettagli significativi al cinema di Michel Ocelot, così splendidamente minuzioso eppure semplice, immediato eppure stratificato. Leggi tutto
Varda par Agnès
Presentato fuori concorso alla Berlinale 2019, Varda par Agnès è un'altra opera autoriflessiva della progenitrice della Nouvelle Vague, che ripercorre ancora la sua luminosa carriera di regista e artista. E ancora una volta non si ferma alla celebrazione o al semplice album di ricordi, confezionando un ulteriore tassello della sua filmografia. Leggi tutto
I bambini di Rue Saint-Maur 209
Per la Giornata della Memoria arriva in sala I bambini di rue Saint-Maur 209 di Ruth Zylberman, documentario dedicato alla rievocazione di un rastrellamento avvenuto nel luglio 1942 in un caseggiato di Parigi. Un'interrogazione problematica, nobile e commovente sui medesimi strumenti memoriali del cinema. Leggi tutto