Tokyo Vampire Hotel
Tokyo Vampire Hotel è la versione cinematografica, ridotta a due ore e venti, di un film per la televisione diretto da Sion Sono; apparentemente pasticciato e in alcuni passi prossimo al giocattolone, è in realtà molto più politico di quanto si possa pensare. Non privo di difetti, ma ad averne di opere così libere sul piccolo schermo! Leggi tutto
Hime-Anole
Film dalla doppia anima, Hime-Anole riesce a coniugare un'esilarante commedia amorosa con un agghiacciante e violento viaggio nel male e nella follia, ma soffre di qualche snodo narrativo troppo sempliciotto. Al Far East 2016. Leggi tutto
Yakuza Apocalypse
Takashi Miike firma un folle pastiche avant-pop e demenziale, che mescola gli yakuza eiga all'horror, ai kaiju eiga, ai film di arti marziali. Con un ranocchio gigante da antologia. Alla Quinzaine des réalisateurs. Leggi tutto
Tokyo Tribe
Sion Sono firma un folle musical-rap che rimanda ai "warriors" di Walter Hill, confermandosi come uno dei registi più eretici in circolazione. Al Torino Film Festival 2014. Leggi tutto
The Complex
Autore tutt'altro che esente da passaggi a vuoto, Hideo Nakata con The Complex riesce stavolta a sorprendere positivamente, superando le dinamiche del j-horror per tornare con spirito cinefilo a una sorta di classicità. Leggi tutto
Penance
Penance, la versione cinematografica della mini-serie televisiva di Kiyoshi Kurosawa, presentata alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2012. Leggi tutto
Guilty of Romance
Izumi è sposata a uno scrittore famoso per i suoi romanzi d’amore, ma la loro vita sembra priva di qualsiasi elemento romantico. Un giorno decide di seguire i suoi desideri... Leggi tutto