L’innocenza del peccato
Claude Chabrol torna, con L'innocenza del peccato, sui temi e le ossessioni ricorrenti del suo cinema, tracciando le traiettorie di un noir borghese crudele, ricco di infingimenti, storture, negazioni di sé e riappropriazione dell'ego. Un'opera moderna, tra le vette dell'ultima parte della filmografia del grande autore francese. Leggi tutto
Cous cous
Slimane viene ingiustamente licenziato. Le difficoltà economiche non fanno che esacerbare i rapporti con la sua numerosa. Incapace però di restare con le mani in mano, decide di realizzare un sogno... Leggi tutto
Renaissance
Renaissance di Christian Volckman dimostra le potenzialità dell'animazione europea, quando sa staccarsi dall'ombra delle major hollywoodiane per cercare una propria via espressiva. Nel caso specifico ragionando su fantascienza e noir. Leggi tutto