Qualcosa nell’aria
Un coming-of-age scritto in punta di penna, dove se Assayas non si sporca fino in fondo le mani come avvenuto in passato, lasciando che gli eventi si susseguano senza aprire squarci emozionali, è per una precisa scelta estetica. Leggi tutto
After the Battle
Dopo aver fatto parte del gruppo armato che ha sferrato violenti attacchi ai manifestanti in Piazza Tahrir, Mahmoud è rimasto senza lavoro ed è umiliato e ostracizzato dalla sua comunità... Leggi tutto
Un mostro a Parigi
Bergeron scrive e dirige una storiella dai contorni romantici, condita da un po' di azione, qualche canzone e da una serie di gag non sempre riuscite. Presentato in anteprima e in concorso al Future Film Festival di Bologna. Leggi tutto
Addio mia regina
A Versailles, nel luglio del 1789, c'è una crescente agitazione negli ambienti vicini alla corona: nonostante nessuno creda davvero che l'ordine costituito stia per essere spezzato, si fanno piani di fuga in caso di necessità... Leggi tutto
Emotivi anonimi
Jean-René, proprietario di una fabbrica di cioccolato, e Angélique, cuoca di talento specializzata nella cioccolata, sono inesorabilmente preda della loro emotività. La passione comune per il cioccolato li unisce. I due si innamorano l'uno dell'altra... Leggi tutto
Tutti per uno
Milana è una bambina di origine cecena che vive a Parigi. La sua vivace comitiva comprende ragazzi di ogni colore e provenienza, uniti da grande amicizia e complicità... Leggi tutto
Impardonnables
Impardonnables di André Téchiné è un melodramma "sbagliato" ma non privo di fascino; un'opera inclassificabile e libera che dimostra una volta di più la vitalità del regista francese. Leggi tutto