Ognuno ha diritto ad amare – Touch Me Not
Frutto di sette anni di lavoro e di chissà quanti cambi di direzione, Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not è un pretenzioso e pornografico frullato di cliché sul corpo e sulla ricerca di identità, nel quale non si riesce a capire se a voler emergere sia il cinismo della vuota provocazione o il moralismo spicciolo. Orso d'Oro alla Berlinale 2018. Leggi tutto
Temporada de caza
Costantemente a ridosso dei suoi personaggi, Temporada de caza di Natalia Garagiola raffigura il rapporto padre-figlio come un’iniziazione virile nella wilderness. Vincitore della Settimana Internazionale della Critica 2017. Leggi tutto
Bangkok Nites
Presentato in concorso a Locarno 2016, Bangkok Nites è il nuovo film di Katsuya Tomita che, come nel suo precedente Saudade, pure visto nella manifestazione ticinese, torna a occuparsi di personaggi marginali, apolidi, che varcano i confini e per i quali si pone il problema dell'identità nazionale. Leggi tutto
The Ditch
Primo film di finzione del maestro del cinema documentario Wang Bing, The Ditch è la discesa nell'incubo di un campo di rieducazione maoista alla fine degli anni Cinquanta. Allo stesso tempo lezione di politica e lezione di sguardo. Leggi tutto