Indivisibili
Tra nani, ballerine, variopinte meretrici e due gemelle siamesi, Indivisibili di Edoardo De Angelis ha facile presa sulla curiosità dello spettatore, ma non sviluppa la storia né i personaggi e resta il contenitore, seppur seducente, di una serie di attrazioni da freak show. Leggi tutto
I 2 soliti idioti
Rispetto al primo capitolo, Mandelli e Biggio provano a orchestrare un racconto più organico ma non sfuggono ai consueti difetti: la volgarità che, quando è monotona, diventa insopportabile. Leggi tutto
Gli equilibristi
Un film sulla crisi della classe media: Gli equilibristi di Ivano De Matteo affonda il discorso con sicurezza e con un eccellente Valerio Mastandrea come protagonista. Leggi tutto