Il corsetto dell’Imperatrice
Il corsetto dell'Imperatrice riporta in scena la tanto celebrata Sissi, e lo fa raccontando la sua insoddisfazione, ora che è quarantenne, nel dover ancora aderire all'immagine della propria giovinezza. Marie Kreutzer dirige diligentemente ma il film si regge soprattutto sulla splendida interpretazione di Vicky Krieps. Leggi tutto
Les Intranquilles
Passato in concorso a Cannes e adesso selezionato al Torino Film Festival, Les Intranquilles di Joachim Lafosse è un sincero melodramma familiare che tenta anche (riuscendoci in parte) un discorso intorno al tormento dell’artista. Leggi tutto
Anna Frank e il diario segreto
Presentato fuori concorso al Festival di Cannes 2021, Anna Frank e il diario segreto è il nuovo lungometraggio del regista e sceneggiatore israeliano Ari Folman, un'opera pensata per un pubblico giovane e dall'afflato evidentemente didascalico. Leggi tutto
Tutti Pazzi a Tel Aviv
Già presentato con successo a Venezia nella sezione Orizzonti, Tutti pazzi a Tel Aviv di Sameh Zoabi propone un discorso semplificato sulla crisi israelo-palestinese, ma riesce a intrattenere con mestiere, grazie anche a un divertito sguardo su un linguaggio universale come quello della soap opera. Leggi tutto
Tango libre
Una redenzione a passo di danza, nel nuovo film del regista di Una relazione privata Frédéric Fonteyne, Premio della Giuria Orizzonti al Festival di Venezia 2012. Leggi tutto
Troppo bella!
Due piccoli pennellini da fard introducono danzando sui titoli di testa il film Troppo bella! (Comme t'y es belle!, 2006) di Lisa Azuelos, distribuito da noi in DVD da Rai Cinema\01 Distribution. Leggi tutto
My Best Enemy
My Best Enemy prende spunto da una storia realmente accaduta durante il dominio nazista, che il regista Wolfgang Murnberger prova a maneggiare con toni da commedia. Il risultato purtroppo è maldestro, nonostante l'impegno del cast, a partire da un ottimo Moritz Bleibtreu. Leggi tutto