Cut – Zombi contro zombi
Più inutile che deludente, Coupez! (Cut) apre Cannes rifacendo senza nulla aggiungere One Cut of the Dead, strepitoso successo del cinema ultra-indipendente giapponese. Hazanavicius giostra il suo cast di stelle con poca verve, si accontenta di una copia carbone, segnando l'ennesimo punto a sfavore dei remake. Leggi tutto