Adam
Di Adam, che spreca il potenziale iniziale in una riflessione sentimentale senza troppa profondità né granché da dire, si può apprezzare la scelta di non voler indorare troppo la pillola nella messa in scena di un personaggio con la sindrome di Asperger. Leggi tutto