First Reformed
Armato di uno script magistrale, che largo spazio offre alla parola, Paul Schrader con First Reformed porta in competizione a Venezia 2017 un apologo etico-ascetico sulla fede, la superbia, la grazia. Leggi tutto
Cane mangia cane
Paul Schrader confeziona un divertissement frenetico, un po' "gory" e ricco di humour nero, ma tra esplosioni scorsesiane e vaniloqui tarantiniani, la sua poetica appare un po' appannata. Alla Quinzaine 2016. Leggi tutto
Il nemico invisibile
Con Il nemico invisibile, Paul Schrader dirige un thriller teoricamente perfetto per i suoi temi: ma sul risultato influiscono, negativamente, i pesanti rimaneggiamenti subiti in fase di montaggio. Leggi tutto
The Canyons
Con The Canyons, Paul Schrader porta sul grande schermo il suo divertito epitaffio in onore della settima arte. Presentato alla 70a edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Leggi tutto
The Walker
Paul Schrader firma il quarto capitolo dei film dedicati ai "lavoratori notturni", dopo Taxi Driver, American Gigolo e Lo spacciatore. The Walker conferma un percorso etico ed estetico profondamente coerente. Fuori concorso alla Berlinale 2007. Leggi tutto