The Lodge
Dopo Goodnight Mommy, con cui esordirono nel lungometraggio di finzione, Veronika Franz e Severin Fiala dirigono The Lodge, tornando una volta di più a ragionare sull'horror, e sulle dinamiche relazionali tra genitori e figli. Visto al Torino Film Festival e ora in sala. Leggi tutto
Countdown
Ennesimo racconto (come se se ne sentisse la necessità) che cerca di trovare il punto d'incontro tra maledizioni millenarie e nuove tecnologie di massa, Countdown è un horror prevedibile, che non sa neanche trovare un proprio tono tra spavento e ironia. Leggi tutto
Boy Erased – Vite cancellate
Il secondo lungometraggio da regista di Joel Edgerton, Boy Erased, è uno spaccato drammatico - e convenzionale - del microcosmo religioso che considera l'omosessualità un "male curabile". Buone le intenzioni, scolastico il risultato. Alla Festa del Cinema di Roma. Leggi tutto
Enemy
Ancora inedito in Italia, giunge in dvd e blu-ray Enemy di Denis Villeneuve grazie a P.F.A. Films e CG. Opera criptica ed enigmatica, riflessione d'autore sulla fine dell'unicità razionale in epoca digitale, con uno strepitoso Jake Gyllenhaal come protagonista. Liberamente ispirato al romanzo L'uomo duplicato di José Saramago. Leggi tutto
Autopsy
Autopsy segna il ritorno alla regia del norvegese André Øvredal a sei anni di distanza dal mockumentary Troll Hunter. I fiordi lasciano posto al sud degli States, e il girovagare tra i boschi a un unico, cupo interno: un laboratorio per autopsie. Leggi tutto
Christine
Biopic dedicato alla reporter statunitense Christine Chubbuck, Christine di Antonio Campos non riesce a chiarire i misteri intorno al suo personaggio e si affida tutto all'interpretazione di un'ottima Rebecca Hall. Leggi tutto
Regali da uno sconosciuto
Thriller che non fa mistero dei suoi riferimenti, Regali da uno sconosciuto – The Gift soffre di uno sviluppo narrativo fin troppo prevedibile, che annulla presto il potenziale di inquietudine del suo soggetto. Leggi tutto
Franny
Con Franny, l'esordiente Andrew Renzi disegna una diseguale geografia di luoghi e sentimenti, in una storia di sensi di colpa e redenzione che si regge (quasi) tutta sulla debordante prova di Richard Gere. Leggi tutto