Jupiter’s Moon
Girato come se fosse Il figlio di Saul innestato da Michael Bay, Jupiter's Moon di Kornél Mundruczó, nel voler raccontare la crisi dell'Europa, colleziona una impressionante serie di schizofrenie. Leggi tutto
Song to Song
Volteggi, massime sull'esistenza, voli pindarici, magnifiche superfici traslucide, abissali piattezze: Terrence Malick con Song to Song propone il suo consueto e ormai stantio armamentario. Leggi tutto
Adorabile nemica
Testamento indie costruito ad arte per Shirley MacLaine, Adorabile nemica vive solo della forza centripeta dell’attrice e lascia girare a vuoto tutto il resto. Leggi tutto
Mrs K
Ponendosi apertamente come omaggio cinefilo e variazione sul tema di Kill Bill, Mrs K di Ho Yuhang è la risacca di quella stessa onda che portò il cinema orientale a Quentin Tarantino. Presentato al Far East di Udine 2017. Leggi tutto
The Startup
Matteo Achilli contro Mark Zuckerberg, The Startup contro The Social Network, Alessandro D'Alatri contro David Fincher. Una serie di confronti impari che si traducono in un film infiacchito da una scrittura che fatica a costruire due sequenze consecutive di senso compiuto. Leggi tutto
Ghost in the Shell
Sbirciando sotto la lussureggiante patina di questo Ghost in the Shell in carne e ossa (e computer grafica), si trovano solo tracce sterili e sbiadite del caposaldo oshiiano e delle tavole originali di Masamune Shirow. Un evidente e volontario passo indietro. Leggi tutto