Gremlins 2 – La nuova stirpe
Come accadrà anche negli anni successivi (Matinee, La seconda guerra civile americana, Small Soldiers) Joe Dante sfrutta Gremlins 2 – La nuova stirpe, ritorno ai mostriciattoli che gli avevano garantito un imperituro successo, per teorizzare sul cinema, ironizzando sull'industria hollywoodiana. Leggi tutto
Villaggio dei dannati
John Carpenter affronta il remake del film di culto di Wolf Rilla traducendo dunque una volta di più in immagini il romanzo I figli dell'invasione di John Wyndham. Nella glaciale inquietudine delle inquadrature, è possibile scorgere con chiarezza tratti centrali della poetica del regista. Leggi tutto
Scusate il ritardo
Scusate il ritardo, il film che consacra definitivamente Massimo Troisi come nome di punta della commedia italiana dei primi anni Ottanta, riprende i punti fermi della poetica dell'autore napoletano: il rapporto con le radici culturali, l'indolenza nell'affrontare la vita, la disillusione. Leggi tutto
Il bruto e la bella
Amarezze e cinismi intorno al mondo degli studios, ma anche grande amore per un preciso modello di industria cinematografica. Il bruto e la bella di Vincente Minnelli è un'opera autocelebrativa, che dietro a un apparente e inquieto puzzle esistenziale nasconde uno schietto e sincero entusiasmo per il fare cinema. Leggi tutto
Um Fio de Baba Escarlate
Presentato al Seville European Film Festival, Um Fio de Baba Escarlate è l'ultima opera di Carlos Conceição. Un film che attinge al cinema di genere creando le atmosfere di una Lisbona dark, dove si muovono personaggi sospesi tra erotismo, misticismo e morte. Leggi tutto
Primo amore
Frutto del periodo crepuscolare di Dino Risi, Primo amore è una delle sue opere più impietose e disperate, una riflessione crudele su illusione, senilità e fughe dal tempo. Protagonista la coppia collaudata Ugo Tognazzi-Ornella Muti. Disponibile gratuitamente su RaiPlay. Leggi tutto
Man Is Not a Bird
Presentato nella Serbian Retrospective del Pingyao International Film Festival 2020, Man Is Not a Bird (Covek nije tica) rappresentò nel 1965 l'esordio al lungometraggio di Dusan Makavejev, tra i principali protagonisti dell'Onda nera e del cinema della ex-Jugoslavia. Leggi tutto
Corman’s Eyedrops Got Me Too Crazy
Corman's Eyedrops Got Me Too Crazy è l'omaggio che Ivan Cardoso dedica al padre di tutti gli indipendenti, Roger Corman. Un viaggio psichedelico folle, ritmato da un montaggio ipnotico e che si concentra sulla pellicola, sulla possibilità materica di graffiarla per riappropriarsene. Leggi tutto