The Substance

Giunta alla sua seconda opera Coralie Fargeat con The Substance firma una sorta di bizzarro incrocio tra La morte ti fa bella e Society, con qualche sprazzo di Tetsuo e buone dosi di ironia in una commedia che flirta con il body-horror (o il contrario, se si vuole).
The Surfer Recensione

The Surfer

Più un Nicolas Cage movie che un revenge movie. Presentato fuori concorso al Festival di Cannes 2024, il film di Finnegan guarda all'exploitation australiana degli anni Settanta e si piazza pesantemente sulle spalle, sul volto provato e sulla generosità attoriale di Cage.

Limonov – The Ballad

Al suo nono lungometraggio Kirill Serebrennikov affronta Limonov, il celeberrimo testo che Emmanuel Carrère dedicò a Ėduard Limonov, scrittore, poeta, lavoratore, agitatore politico russo. Un tentativo purtroppo poco riuscito, in concorso a Cannes 2024.
An Unfinished Film recensione

An Unfinished Film

Con il suo nuovo lavoro An Unfinished Film il cineasta cinese Lou Ye parte da una suggestione affascinante, quella di un regista che decide di riprendere la produzione di un film abbandonato dieci anni prima proprio a ridosso dell'esplosione della pandemia dovuta al COVID-19.
Oh, Canada recensione

Oh, Canada

Con Oh, Canada (I tradimenti) Paul Schrader si riunisce a Richard Gere per trasformare in immagini un romanzo di Russell Banks. Un lavoro mortuario sulla morale, la finzione dell'immagine, e l'impossibilità dell'umano di tramandare la lezione della vita attraverso l'insegnamento.
Gilda Recensione

Gilda

A distanza di quasi ottant'anni, l'entrata in scena di Rita Hayworth, i suoi numeri musicali e i vestiti creati per lei da Jean Louis mantengono il loro fascino magnetico, ricordandoci ancora una volta che l'industria dei sogni concede alle sue stelle più splendenti l'immortalità e l'eterna giovinezza...
jean vigo citazione
Three Kilometres to the End of the World Recensione

Three Kilometres to the End of the World

Giunto al suo terzo lungometraggio da regista l'attore rumeno Emanuel Pârvu cerca con Three Kilometres to the End of the World di muoversi nel solco della recente tradizione cinematografica nazionale partendo dal particolare per tentare il racconto dell'universale.

Bird

Con Bird Andrea Arnold torna in concorso a Cannes a otto anni di distanza da American Honey, mettendo in scena il classico contesto sottoproletario britannico in una veste fiabesca, e trovando il punto d'incontro miracoloso tra brutalismo realista e vagheggiamento poetico.
kinds of kindness recensione

Kinds of Kindness

Kinds of Kindness segna il ritorno alla regia per Yorgos Lanthimos ad appena dieci mesi dalla vittoria del Leone d'Oro a Venezia con Povere creature!. Lavoro mediano, il film presentato in concorso a Cannes non possiede l'ambizione linguistico/artistica della “grande opera”.
Cannes 2024

Cannes 2024

Le nostre recensioni dal Festival di Cannes 2024: concorso e fuori concorso, Quinzaine, Semaine, Un Certain Regard, Cannes Classics, tutto quello che riusciremo a vedere, da Coppola a Carax, passando per Loznitsa e Laguionie, Barras e Minervini...
Cannes 2022

Cannes 2024 – Minuto per minuto

Cannes 2024, settantasettesima edizione del festival transalpino, torna alla carica, e porta con sé la prenotazione dei posti in sala (con annesse crisi degli accreditati), e la sua solita struttura formata tra concorso, Un certain regard, film fuori dalla competizione, sezioni collaterali.