The Bra - Il reggipetto Recensione

The Bra – Il reggipetto

Nato in un contesto di comunità creativa internazionale, The Bra - Il reggipetto di Veit Helmer è un racconto piccolo (e spesso anche esile), che sceglie coraggiosamente la rinuncia al dialogo ma che non si libera mai da un'incerta e balbettata identità autoriale. In sala.
the report recensione

The Report

Dopo 13 anni, Scott Z. Burns torna dietro la macchina da presa con The Report: un lavoro che si ricollega al filone del film-inchiesta, riuscendo a fondere in modo apprezzabile, e abbastanza equilibrato, esigenze di aderenza storica e istanze spettacolari. In sala dal 18 al 20 novembre e poi nel catalogo Amazon Prime Video.
Intervista a Tiago Siopa

Intervista a Tiago Siopa

Tiago Siopa, dopo studi di fisica si è indirizzato al cinema documentario. Il suo lungometraggio di diploma, Setil, ha ricevuto una menzione speciale della giuria al Doclisboa 2015. Lo abbiamo incontrato al Doclisboa 2019, dove veniva presentato il suo secondo lungometraggio, Fantasmas: Caminho Longo para Casa.
Intervista a Claudio Carbone

Intervista a Claudio Carbone

Claudio Carbone, nato a Potenza, laureato in architettura, ha compiuto studi nel campo dei movimenti sociali presso varie università di sociologia nel mondo (Brasile, Portogallo, Costa Rica). Il suo primo lungometraggio, Hasta que muera el sol, è stato presentato a Doclisboa, dove lo abbiamo intervistato.
zombieland - doppio colpo recensione

Zombieland – Doppio colpo

A dieci anni dal capostipite Benvenuti a Zombieland, Ruben Fleischer dirige il sequel della commedia/horror postapocalittica diventata negli anni un piccolo cult del genere. Zombieland - Doppio colpo, però, non riesce completamente, e la formula denuncia tutta la sua stanchezza. In sala.
Intervista a Ju Anqi

Intervista a Ju Anqi

Regista e artista multimediale, Ju Anqi fa parte della nuova generazione di filmmaker indipendenti cinesi. Il suo nuovo film, A Trophy on the Sea, ha ricevuto una menzione speciale nonché il premio come miglior attore al 3° Pingyao International Film Festival, dove lo abbiamo intervistato.
Intervista a Luísa Homem

Intervista a Luísa Homem

Regista, montatrice, produttrice, tra i fondatori del collettivo Terratreme Filmes, la portoghese Luísa Homem ha diretto Suzanne Daveau, in cui segue la storia della geografa che dà il titolo al film. Abbiamo incontrato Luísa Homem in occasione del Doclisboa 2019.
Le Mans '66 Recensione

Le Mans ’66 – La grande sfida

Cinema classico, principalmente di scrittura e interpreti, Le Mans '66 - La grande sfida schiva abbastanza bene le trappole del manicheismo, narrando un'amicizia che si sublima nelle potenti sequenze d'azione, ben messe in scena da un James Mangold decisamente in forma.
Intervista a Kimberly Pucci

Intervista a Kimberly Pucci

Kimberly Pucci è autrice di un corposo volume biografico dal titolo Prince of Drones su suo nonno Reginald Denny, il grande attore del muto di origine britannica, comparso in circa duecento film, da lei affettuosamente ricordato come 'Reggie' o 'Reg'. L'abbiamo intervistata a le Giornate del Cinema Muto 2019.
Sono solo fantasmi recensione

Sono solo fantasmi

Venduto come una versione in salsa napoletana di Ghostbusters (cui comunque strizza l'occhio) Sono solo fantasmi è in realtà il tentativo di Christian De Sica di mescolare orrore e comicità e allo stesso tempo omaggiare la memoria paterna. L'operazione riesce solo parzialmente.
extra ordinary recensione

Extra Ordinary

Un apologo femminista “mascherato” da commedia soprannaturale, che centra l’obiettivo (e il cuore del pubblico) grazie soprattutto a un copione calibrato e ricco di sfumature. Extra Ordinary torna in Irlanda, dal Trieste Science+Fiction Festival 2019, carico di allori.