Intervista a Gaia Formenti e Marco Piccarreda
Marco Piccarreda e Gaia Formenti hanno esordito con CittàGiardino, che è passato a numerosi festival, Visions du Réel, Filmmaker, IsReal. La loro seconda opera è Creatura dove vai? Abbiamo incontrato Gaia Formenti e Marco Piccarreda al 30° Fid Marseille, dove il film è stato presentato. Leggi tutto
Intervista a Leonor Noivo e Patricia Guerreiro
Leonor Noivo è autrice di diversi documentari e cortometraggi, Patricia Guerreiro è un'attrice. Le due si sono unite per raccontare la malattia che le accomuna, l'anoressia, nel film Raposa. Le abbiamo incontrate al 30° Fid Marseille dove il film è stato presentato in concorso. Leggi tutto
Intervista a Katsuya Tomita
Katsuya Tomita è un regista indipendente giapponese, fondatore nel 2001 del collettivo Kuzoku. Si fa conoscere con due film presentati a Locarno, Saudade e Bangok Nites. Con la sua nuova opera, Tenzo, presentata al FID Marseille si occupa del buddhismo zen. Abbiamo incontrato Katsuya Tomita a Marsiglia. Leggi tutto
Bonello: «Pasolini è un territorio che puoi esplorare per sempre»
Reduce dalla presentazione di Zombi Child, alla Quinzaine, Bertrand Bonello è stato oggetto di un omaggio al 30° Fid Marseille, dove è stato possibile vedere il suo primo film, Qui je suis del 1996, su Pier Paolo Pasolini, in cui mostra conoscenza dell'autore friulano. Abbiamo incontrato Bonello a Marsiglia. Leggi tutto
Intervista a Michaël Dacheux
Nato nel 1978 nel dipartimento delle Landes, Michaël Dacheux si trasferisce presto a Parigi per lavorare come apprendista sui set. L’Amour debout è il suo primo lungometraggio, ed è stato presentato all'Acid di Cannes 2018, al Torino Film Festival e nel concorso Nuove visioni del Sicilia Queer Filmfest 2019. Abbiamo incontrato il regista a Palermo in occasione del Sicilia Queer. Leggi tutto
Intervista a Flatform
Tra i cortometraggi in concorso alla Quinzaine des réalisateurs è stato presentato anche Quello che verrà è solo una promessa, nuovo sorprendente e illuminante lavoro di Flatform, collettivo con base a Milano e Berlino. Leggi tutto
Intervista a Rita Azevedo Gomes
Rita Azevedo Gomes ha presentato il suo nuovo film, A Portuguesa, al Forum della Berlinale 2019 e ha vinto il primo premio al Festival de cine de Las Palmas de Gran Canaria. Abbiamo incontrato la regista a Berlino. Leggi tutto
Intervista a Béla Tarr
Abbiamo incontrato Béla Tarr durante L'immagine e la parola 2019, la manifestazione del Locarno Festival che ha invitato il Maestro a tenere una masterclass e un workshop con giovani filmmaker che realizzeranno un film sulle montagne svizzere. Leggi tutto
Intervista a Tiago Hespanha
Tra i fondatori della compagnia di produzione indipendente Terratreme Films, Tiago Hespanha ha diretto Campo, presentato al 41° Cinéma du Réel festival di Parigi. La nostra intervista. Leggi tutto
Intervista a Patrice Leconte
Autore di alcuni tra i film più importanti del cinema francese recente, Tandem, L'uomo del treno, La ragazza sul ponte, grande direttore di attori a partire da Jean Rochefort. Stiamo parlando di Patrice Leconte, omaggiato al Ca’ Foscari Short Film Festival 2019, dove l'abbiamo incontrato. Leggi tutto
Intervista a Karpo Godina
Al Bergamo Film Meeting, che gli ha dedicato un omaggio, abbiamo incontrato Karpo Godina, uno dei maggiori esponenti della Black Wave jugoslava. Leggi tutto
Intervista a Benjamin Naishtat
Nato a Buenos Aires dove ha studiato alla Universidad del Cine, Benjamin Naishtat è autore di Historia del miedo (2014), in concorso alla Berlinale e selezionato poi al TFF, e Rojo (2018), passato a vari festival, Toronto, San Sebastián, Marrakech e ora al Bergamo Film Meeting, dove abbiamo incontrato Benjamin Naishtat. Leggi tutto
Intervista a Samson Wong
Samson Wong ha lavorato per le compagnie di effetti visivi Image Engine e Digital Domain, occupandosi degli effetti speciali di blockbuster quali Watchmen e X-Men: Apocalisse. Nel 2018 Zhang Yimou lo mette a capo dell'intero processo degli effetti visivi per il suo film Shadow. Abbiamo incontrato Samson Wong a Rotterdam. Leggi tutto
Intervista a Daniel Hui
Conosciuto in Italia per Snakeskin presentato al TFFDoc 2014, in cui vinse il premio speciale della giuria, Daniel Hui è un filmmaker e uno scrittore di Singapore. Abbiamo incontrato Daniel Hui durante la Berlinale 2019, dove ha presentato, nella sezione Forum, il suo nuovo lungometraggio Demons. Leggi tutto
Intervista a Sergei Loznitsa
Nato nella Bielorussa sovietica ma vissuto a Kiev, Sergei Loznitsa è un filmmaker con un passato di matematico. Dal 1996 ha diretto 19 documentari, tra cui Maidan e Austerlitz, e diversi film di finzione, tra cui A Gentle Creature. Abbiamo incontrato Sergei Loznitsa durante il Trieste Film Festival 2019. Leggi tutto
Il ritorno di Totò che visse due volte
In occasione della presentazione, prevista per stasera a Bologna, della versione restaurata di Totò che visse due volte, che tornerà in sala in autunno, abbiamo dialogato con Franco Maresco per parlare di quel film maledetto, da lui diretto insieme a Daniele Ciprì nel 1998. Leggi tutto
Intervista a Yeo Siew Hua
Pardo d'oro all'ultimo Locarno Festival con A Land Imagined, Yeo Siew Hua, regista e scrittore, è uno dei fondatori del collettivo 13 Little Pictures che raggruppa filmmaker indipendenti di Singapore. Lo abbiamo incontrato durante il Pingyao International Film Festival. Leggi tutto
Intervista a Katsumi Yanagijima
Storico dop giapponese, noto per il sodalizio con Takeshi Kitano e per film come Battle Royale di Fukasaku o Qualcuno da amare di Kiarostami. Abbiamo incontrato Katsumi Yanagijima a Pingyao, dove ha presentato Patrolman Baoyin, film indipendente cinese di cui ha firmato la fotografia. Leggi tutto
Intervista a Sayaka Kai
Sayaka Kai, filmmaker giapponese, ha realizzato alcuni cortometraggi, Border Line (2000), Pellet (2001) e The Curse of the Ondine (2014), selezionati a festival come Oberhausen e Rotterdam. L'abbiamo incontrata durante il Marrakech International Film Festival 2018 dove ha presentato Red Snow, il suo primo lungometraggio. Leggi tutto
Intervista a Marco Müller
Direttore artistico del Pingyao Film Festival, la manifestazione fondata da Jia Zhangke, Marco Müller porta avanti percorsi, idee, filoni di cinema che hanno caratterizzato la sua carriera, di oltre 35 anni, di direttore. Ne abbiamo parlato con lui in una lunga chiacchierata, durante l'ultimo giorno del festival. Leggi tutto
Jay Weissberg: «Con la storia giusta un film è sempre attuale»
Abbiamo incontrato il direttore delle Giornate del Cinema Muto, Jay Weissberg, per riflettere con lui a proposito dell'attualità di quel cinema, particolarmente in certi titoli anti-militaristi e in film con protagoniste femminili, e in generale per fare un bilancio sull'edizione numero 37 della manifestazione friulana. Leggi tutto
Intervista a Mauro Colombis
Nato a Pordenone ma di casa a Sydney, Mauro Colombis è fra i più giovani musicisti impegnati a Le Giornate del Cinema Muto. Pianista di formazione classica diplomato prima in Italia e poi a Mosca, deve proprio alla kermesse friulana la sua scelta di specializzarsi nell'accompagnamento delle immagini del passato. Lo abbiamo incontrato per una chiacchierata sulla sua formazione e sul suo lavoro. Leggi tutto
Intervista a Jackie Raynal
Una carriera di montatrice iniziata nel 1963 con il corto Méditerranée di Jean-Daniel Pollet e Volker Schlöndorff, che l'avrebbe portata a lavorare più volte con Eric Rohmer. Jackie Raynal ha realizzato il suo primo film da regista, Deux fois, nel 1968, dando vita allo storico gruppo Zanzibar. Abbiamo incontrato Jackie Raynal nel corso de I mille occhi 2018. Leggi tutto
Intervista a Fabrizio Ferraro
Presentato a Rotterdam 2018, Gli indesiderati d'Europa si è rivelato uno dei film più interessanti dell'annata festivaliera in corso. Il regista Fabrizio Ferraro ha all'attivo già dieci titoli, in una filmografia iniziata nel 2006. A I mille occhi è stato presentato, insieme a Gli indesiderati d'Europa, anche il suo lavoro del 2009 Je suis Simone (La condition ouvrière). Abbiamo incontrato Fabrizio Ferraro a Trieste in questa occasione. Leggi tutto
Intervista a Paolo Bertolin
Dopo la Mostra di Venezia abbiamo intervistato telefonicamente Paolo Bertolin, "uomo del sud est asiatico" al Lido e dall'anno prossimo parte del comitato di selezione della Quinzaine des Réalisateurs diretta da Paolo Moretti. Leggi tutto
Giona A. Nazzaro, cinema politico e politiche del cinema
Alla Mostra del Cinema di Venezia abbiamo incontrato come d'abitudine Giona A. Nazzaro, delegato generale della Settimana Internazionale della Critica. Un modo per ragionare sulla selezione, sul significato di "cinema politico", e sullo stato della produzione. Leggi tutto
Intervista a Shinya Tsukamoto
In concorso a Venezia 75 con Killing (Zan), il suo primo film di samurai, Shinya Tsukamoto è uno dei più importanti cineasti giapponesi contemporanei, con una carriera che è partita con la rivelazione di Tetsuo, nel 1989. Abbiamo incontrato Shinya Tsukamoto nell’appartamento che di solito affitta al Lido di Venezia. Leggi tutto
Intervista ad Andreas Goldstein
Abbiamo intervistato il regista tedesco Andreas Goldstein, regista di Adam & Evelyn, la sua opera prima presentata alla SIC - Settimana Internazionale della Critica 2018. Leggi tutto