Maudit!
Possono rimarginarsi le ferite provocate dal giogo coloniale? Può la colpa trasformarsi in consapevolezza? Sono gli interrogativi attorno ai quali ruota Maudit!, terzo affascinante lungometraggio del cineasta francese Emmanuel Parraud, ambientato sull'isola La Réunion. Leggi tutto
Lonely Rivers
A quattro anni dal precedente Dead Slow Ahead Mauro Herce torna a Torino con Lonely Rivers. Senza dialoghi tra i personaggi, marinai di un cargo in mezzo al mare, il film esprime perfettamente il bisogno umano di condividere le proprie emozioni in ogni contesto e con ogni mezzo. Leggi tutto
Colpire al cuore
Adattando una sceneggiatura di Vincenzo Cerami, Gianni Amelio metteva in scena nel 1983 un conflitto padre/figlio in cui il senso di umanità si era dileguato per via del terrorismo. Proiettato in 35mm al Torino Film Festival, Colpire al cuore resta una delle più preziose testimonianze della tensione emotiva di quegli anni. Leggi tutto
Ne croyez surtout pas que je hurle
Presentato al Torino Film Festival, Ne croyez surtout pas que je hurle è una disperata confessione di Frank Beauvais, che si mette a nudo senza girare neppure un frame, quanto utilizzando uno sterminato archivio di inquadrature "rubate" dai film da lui visti nel corso del suo nichilista periodo di solitudine. Leggi tutto
Le choc du futur
Esordio alla regia del musicista Marc Collin, Le choc du futur tenta di raccontare la nascita della musica elettronica alla fine degli anni '70. Ma il risultato è privo di drammaticità e di tensione per un film totalmente amorfo. In concorso al Torino Film Festival. Leggi tutto
Le rêve de Noura
Melodramma e noir, Le rêve de Noura di Hinde Boujemaa sposa un orizzonte narrativo di realistica urgenza socio-culturale a una declinazione saggia e funzionale delle regole del cinema di genere. Un buon film, ben interpretato, minato da qualche ingenuità narrativa. In concorso a Torino 37. Leggi tutto
Casa Ricordi
L'Ottocento italiano visto dalla prospettiva dei grandi editori musicali milanesi in un film operistico ed esibizionisticamente teatrale: Casa Ricordi di Carmine Gallone, in programma oggi in 35mm alla Casa del Cinema durante il festival CiakPolska per l'omaggio al pittore Józef Natanson, autore degli effetti speciali. Leggi tutto
L’angle mort
Un superpotere può essere un dono, una dannazione o, più semplicemente, qualcosa con cui dover fare i conti nel proprio quotidiano. Dopo l’Acid a Cannes 2019, L'angle mort approda, in competizione, anche al Trieste Science+Fiction Festival 2019. Leggi tutto