Loro 1
In attesa del secondo capitolo, Loro 1 di Paolo Sorrentino si configura soprattutto come l'estenuante e prolissa introduzione - costruita intorno a escort e papponi - di un racconto che prende veramente forma solo nell'ultima parte, quando finalmente si palesa il Servillo/Berlusconi. Leggi tutto
Il volto
Tra verità e menzogna, maschera e smascheramento, scienza e fede, teatro e vita, Il volto - girato da Ingmar Bergman nell'estate del 1958 - costruisce il ritratto del cinema quale perfetto meccanismo illusionistico. Leggi tutto
Museo
Orso d'argento alla miglior sceneggiatura alla Berlinale, Museo è una scanzonata somma di heist movie e road movie, basato su un fatto di cronaca del 1985. Un'operina leggera che tuttavia esprime un sentimento nazionale attraverso l'amor proprio dei messicani per il loro patrimonio archeologico. Leggi tutto
Tokyo!
La Koch Media edita in dvd e bluray Tokyo!, film a episodi diretto da Bong Joon-ho, Leos Carax e Michel Gondry. Tre sguardi "stranieri", e spesso a pochi passi dal delirio, sulla capitale giapponese, una delle megalopoli più imponenti dell'Asia e del mondo intero. Leggi tutto
Insects
Presentato nella sezione Signatures dell'International Film Festival Rotterdam, Insects è l'ultima opera del genio surrealista Jan Švankmajer, un adattamento da una pièce dei fratelli Čapek. Almeno così finge di essere. Leggi tutto
Sono tornato
Sono tornato di Luca Miniero, remake del tedesco Lui è tornato, vorrebbe sconfiggere il fascismo a colpi di comicità, ma si avvicina a raggiungere il risultato opposto, sfiorando perfino l'accusa di apologia; scritto con sciatteria e con in scena un pessimo Frank Matano, il film può vantarsi solo dell'interpretazione di Massimo Popolizio. Leggi tutto
A Brief Excursion
Viaggio allegorico dagli accenti danteschi, A Brief Excursion del croato Igor Bezinović mostra con sguardo sincero e paradossale il malinconico passaggio dalla giovinezza alla maturità. Nel concorso lungometraggi al Trieste Film Festival. Leggi tutto
Early Works
Presentato al Trieste Film Festival nella retrospettiva "rebels 68. east ‘n’ west revolution_east", Early Works, opera del 1969 di Želimir Žilnik, è un film cardine del cinema dell'Onda nera jugoslava, un film che ragiona sul Sessantotto e la rivoluzione durante l'era di Tito, un film che rappresenta esso stesso una rivoluzione del linguaggio. Leggi tutto