Shadowgram
Vincitore come miglior film al festival Visioni dal Mondo, Shadowgram di Augusto Contento è un viaggio nella comunità afroamericana dei quartieri ghetto di Chicago, il SouthSide e il WestSide. Leggi tutto
Dove non ho mai abitato
Dubbi, rimpianti e tensioni dell'alta borghesia sabauda animano Dove non ho mai abitato di Paolo Franchi, un ritorno in grande spolvero del cinema d'autore nostrano, pervaso di un avvolgente e sincero sentimentalismo. Leggi tutto
Trappola
Alle Giornate del Cinema Muto è stato proiettato in 35mm Trappola, brillante satira del divismo del tempo e dell'ipocrisia delle istituzioni religiose, innestata nella casuale scalata di un'educanda ribelle fino all'Olimpo della celluloide. Leggi tutto
Un posto ideale per uccidere
Cercando una chiave di cinema contestatario in versione popolare, Un posto ideale per uccidere di Umberto Lenzi si traduce in un'opera senza identità, che ispira curiosità solo come oggetto d'epoca. In dvd per Cinekult e CG. Leggi tutto
La moglie più bella
Ispirato alla vicenda di Franca Viola, la donna che per prima rifiutò in Sicilia il matrimonio riparatore, La moglie più bella di Damiano Damiani è un eccellente esempio di cinema civile perfettamente integrato con i codici del genere. Leggi tutto
La strada lunga un anno
Girato nel '58 con soldi jugoslavi perché in Italia nessuno lo voleva produrre, La strada lunga un anno di Giuseppe De Santis è il film corale per eccellenza, insieme melodramma, western e racconto civile. A I Mille Occhi 2017. Leggi tutto
A ciascuno il suo
Ai Mille Occhi 2017 è stata proiettata anche un'eccellente copia in 35mm di A ciascuno il suo, adattamento dall'omonimo romanzo giallo di Sciascia che segnava nel '67 la prima collaborazione fra Elio Petri, Gian Maria Volonté e Ugo Pirro. Leggi tutto
Black Cat
Presentato ai Mille occhi nell'ambito dell'omaggio a Dagmar Lassander, Black Cat è un horror del 1981 di Lucio Fulci, uno dei tanti finti adattamenti della novella di Edgar Allan Poe. Leggi tutto