Days of Cannibalism
Presentato nella sezione Documentary della 70 Berlinale, Days of Cannibalism di Teboho Edkins, racconta le nuove frontiere della globalizzazione seguendo la vita e le attività di alcune famiglie di immigrati cinesi nel Lesotho, e il loro impatto con la vita tradizionale e i valori della popolazione locale. Leggi tutto
A metamorfose dos pássaros
Presentato nella sezione Encounters della 70 Berlinale, nell'ambito della quale ha vinto il premio Fipresci, A metamorfose dos pássaros rappresenta l'esordio al lungometraggio per la giovane Catarina Vasconcelos, un viaggio nelle memorie familiari reso come una galleria d'arte o un wunderkammer. Leggi tutto
Uppercase Print
Il cinema di Radu Jude continua a muoversi, con prolificità sorprendente, tra la riflessione teorica e la necessità di affrontare la Storia rumena, e di metterla in scena. Uppercase Print, presentato nel programma di Forum alla Berlinale, è un esempio perfetto di questa attitudine. Leggi tutto
Film catastrophe
Film catastrophe è un'opera di Paul Grivas, stretto collaboratore di Godard, che crea una risonanza tra le riprese di Film socialisme e il successivo naufragio di quella nave, la Costa Concordia, che di quel film è stato uno dei set. Il film sarà disponibile gratuitamente in streaming dal 26 febbraio. Leggi tutto
Swimming Out Till the Sea Turns Blue
Presentato tra i Berlinale Special della 70 Berlinale, Swimming Out Till the Sea Turns Blue segue il ritorno alla forma del documentario per Jia Zhangke, che completa così un'ideale trilogia di opere su artisti cinesi, segnando un nuovo capitolo della sua epopea sulla madrepatria, scandagliata attraverso lo spazio e il tempo. Leggi tutto
Ondekoza
Ondekoza è un film quasi impossibile da raccontare, un flusso di immagini e suoni che serve da un lato a documentare la compagnia teatrale e musicale libertaria che dà il titolo al film, e dall'altro a sfondare il limite del narrativo, per muoversi in un territorio ibrido, ben oltre il concetto stesso di sperimentale. Leggi tutto
Il était un petit navire
Presentato al 49 International Film Festival Rotterdam, nell'ambito della retrospettiva dedicata all'autrice, Il était un petit navire della cineasta belga Marion Hänsel è un diario di ricordi di vita e di cinema, molto vicino ai film autoriflessivi di Agnès Varda o Chantal Akerman. Leggi tutto
Reiwa Uprising
Presentato per la retrospettiva Tyger Burns del 49 International Film Festival Rotterdam, Reiwa Uprising è la fotografia politica del Giappone contemporaneo a opera del suo più grande documentarista Kazuo Hara. Il sonno della politica e delle ideologie genera fenomeni bizzarri e populisti. Leggi tutto