Scary Stories to Tell in the Dark
Il norvegese André Øvredal, oramai stabilitosi oltreoceano, dirige questo Scary Stories to Tell in the Dark guardando da un lato all'immaginario letterario di Stephen King e dall'altro al concetto di fantastico legato alla Storia che è proprio del cinema di Guillermo del Toro, qui nelle vesti di produttore. Leggi tutto
Pavarotti
Presentato al Festival di Roma 2019, Pavarotti di Ron Howard è un documentario sentimentale ma compilativo ed eccessivamente infarcito di interviste ai familiari del celebre tenore. Leggi tutto
Le tre grazie
Classico racconto sulla perdizione cui conduce la società dello spettacolo e perfetto esempio del clima euforico e trasgressivo dei ruggenti anni Venti, Le tre grazie ebbe anche il merito di lanciare Joan Crawford. Alle Giornate del Cinema Muto 2019. Leggi tutto
What Happened to Jones
Presentato a Le Giornate del Cinema Muto nell'ambito dell'omaggio all'attore Reginald Denny, What Happened to Jones di William A. Seiter è un eccellente esempio di come la sophisticated comedy americana non avesse bisogno della parola per far ridere. Leggi tutto
A Wife by Proxy
Con A Wife by Proxy le Giornate del Cinema Muto tornano a esplorare la filmografia del pioniere statunitense John H. Collins, fondamentale creatore di linguaggio cinematografico. Un film di dettagli e primissimi piani, che nobilita la sua trama semplicissima con una moderna gestione della messa in scena. Leggi tutto
Gemini Man
Esperimento avanguardistico che non riesce a dominare né l'iperrealismo dell'immagine né l'obbligo di un racconto, Gemini Man di Ang Lee è l'apoteosi del brutto digitale, un memento mori per il cinema che suscita alternativamente repulsione e ribellione. Leggi tutto