ben-hur-2016-timur-bekmambetov-recensione

Ben-Hur

Remake confuso e privo di qualsiasi senso di epica, il nuovo Ben-Hur denuncia l’inadeguatezza di Timur Bekmambetov a un progetto che voglia guardare alla Hollywood classica.
la-teoria-svedese-dell-amore-2016-erik-gandini

La teoria svedese dell’amore

L'essere umano è una fastidiosa variabile antiquata, l'autonomia e l'indipendenza trovano nella negazione della vita il loro rovescio. La teoria svedese dell'amore di Erik Gandini parte dal particolare della Svezia e la sua storia per allargare una riflessione universale su uomo e derive comunicative.
mother-vlado-skafar-recensione

Mother

Presentato a I mille occhi, nell’ambito dell’omaggio che il festival triestino ha tributato a Vlado Škafar, Mother rappresenta l’apice del cinema lirico del regista sloveno, della sua poetica della vita che si risveglia insieme alla natura.
caffe-2016-cristiano-bortone

Caffè

Aspirando all’appeal internazionale, Caffè guarda idealmente al primo Iñárritu, ma si infrange su una narrazione frammentata e poco coerente, e su una regia spesso inutilmente didascalica.
dad-2010-oca-vlado-skafar-cov932

Dad

Tenero, potente e poetico, Dad di Vlado Škafar è l'incontro tardivo e bucolico fra un padre divorziato e un figlio, pronti a rompere progressivamente le distanze e scoprirsi forse per la prima volta.
scano-boa-renato-dall-ara-recensione

Scano Boa

Girato nel Polesine all'inizio degli anni Sessanta, Scano Boa del dimenticato Renato Dall'Ara è una storia di pescatori miracolosamente in equilibrio tra istanze documentarie, necessità produttive e felice bozzettismo quasi da commedia all'italiana. A I Mille occhi 2016.

No Sid! Non dare la colpa al cinema. I film non fanno nascere nuovi pazzi, li fanno solo diventare più creativi.

da "Scream" di Wes Craven.
avanzi-di-galera-recensione-vittorio-cottafavi

Avanzi di galera

Partendo da un dato tipicamente sociologico - il reintegro di ex detenuti - Vittorio Cottafavi con Avanzi di galera realizzava alla metà degli anni Cinquanta un apologo tripartito sbalorditivo per forza visionaria, sintesi narrativa e tensione epica. A I Mille Occhi 2016.
blair-witch-2016-adam-wingard-recensione

Blair Witch

Stanco remake più che sequel, orfano di un’ingenuità spettatoriale rapidamente superata dall’evoluzione dei gusti, Blair Witch fallisce nel tentativo di replicare tout court una formula per sua natura non replicabile.
elvis-and-nixon-2016-liza-johnson

Elvis & Nixon

Palcoscenico perfetto per un match attoriale di classe, Elvis & Nixon di Liza Johnson è una graziosa operazione vintage che non ha molto altro da dire al di là dell'esibizione dei suoi personaggi.
i-mille-occhi-2016

I Mille Occhi 2016

Dal 16 al 22 settembre, con anteprima a Roma il 13 e il 14, I Mille Occhi 2016: sette giorni d'intense visioni tra anteprime e riscoperte assolute, senza confini né limiti all'amore per le infinite forme del cinema, con tutte le proiezioni e gli incontri a ingresso libero.
I-Magnifici-7

I Magnifici 7

Presentato a Venezia 2016, I magnifici 7 di Antoine Fuqua è un remake che si accontenta del restyling dei personaggi, per poi abbandonarli nel bel mezzo di una sceneggiatura che soffoca il respiro epico, allontanandosi sempre di più dal modello originale. Cast sontuoso, budget faraonico, poca sostanza.