nebbia-in-agosto-2016-kai-wessel-nebel-im-august-cov932

Nebbia in agosto

Nebbia in agosto è il racconto della tragica esistenza di Ernst Lossa, ucciso a quattordici anni nel 1944 all'interno della "eutanasia selvaggia" promossa dal nazismo. Un'opera didascalica e priva di una reale identità.
amerika-square-2016-yannis-sakaridis-recensione

Amerika Square

Presentato al Trieste Film Festival, Amerika Square, diretto dal regista greco Yannis Sakaridis, è una storia corale che si muove, con qualche semplificazione ma anche con una buona scrittura, lungo i temi dell'immigrazione e della crisi economica.
zoology-2016-ivan-tverdovsky-cov932

Zoology

Presentato al Trieste Film Festival tra le Sorprese di genere, Zoology del regista russo Ivan I. Tverdovsky, è una storia surreale e allegorica, con echi kafkiani, sul riscatto sociale di una donna cui è improvvisamente cresciuta una voluminosa coda.
close-relations-2016-vitalij-manskij-recensione

Close Relations

Mentre nel 2014-2015 la Crimea passava alla Russia e in Donbass si cominciava a sparare, Vitalij Manskij continuava a viaggiare per l'Ucraina cercando invano di tenere unita la propria famiglia. Close Relations, in anteprima italiana al Trieste Film Festival.
houston-we-have-a-problem-2016-ziga-virc-recensione

Houston, We Have a Problem!

Presentato al Trieste Film Festival, Houston, We Have a Problem! è un mockumentary che segue perfettamente le regole del genere e che racconta tanti aspetti del paese un tempo governato da Tito.
Broadway-black-sea-2002-Vitalij Manskij

Broadway. Black Sea

Il cineasta russo Vitalij Manskij, omaggiato al 28esimo Trieste Film Festival, già nel 2002 si interrogava sui luoghi fantasma, sul senso di patria e sulle tradizioni più radicate, come dimostra Broadway. Black Sea.

Detesto i film. Quando qualcuno mi chiede se ho visto questa o quell'attrice, io dico: «No, a meno che non sia apparsa in The Great Train Robbery o The Birth of a Nation». Mi piace fare film ma non è il caso di chiedermi di parlare di arte.

John Ford.
trieste-yugoslavia-2016-alessio-bozzer-recensione

Trieste, Yugoslavia

Presentato al Trieste Film Festival, Trieste, Yugoslavia è il documentario di Alessio Bozzer sul glorioso passato commerciale della città, quando era meta di pellegrinaggio di massa dalla Yugoslavia. Una riflessione su una città di confine.
Beyond Boundaries (2016) di Peter Zach - Recensione | Quinlan.it

Beyond Boundaries

Presentato al 28esimo Trieste Film Festival, Beyond Boundaries è un lungo viaggio sui confini della Slovenia che si interroga sul concetto stesso di confine.
the-teacher-2016-Jan-Hrebejk-recensione

The Teacher

Film d’apertura del Trieste Film Festival, The Teacher del regista ceco Jan Hřebejk torna a parlare della società precedente al crollo del muro, in un microcosmo scolastico turbato dai metodi anomali di una nuova insegnante, che riflette il clima che si respirava all’epoca.
Trieste Film Festival 2017- 28a edizione, dal 20 al 29 gennaio | Quinlan.it

Trieste Film Festival 2017

Nato alla vigilia della caduta del Muro di Berlino, il festival continua a essere un osservatorio privilegiato su cinematografie e autori spesso poco noti – se non addirittura sconosciuti – al pubblico italiano, e più in generale a quello "occidentale”.
xxx-il-ritorno-di-xander-cage-2017-d-j-caruso

xXx – Il ritorno di Xander Cage

Decisamente più verace di 007, latin lover per caso, ribelle per scelta: torna l'agente segreto incarnato da Vin Diesel in xXx – Il ritorno di Xander Cage di D.J. Caruso.