So Long, My Son
Presentato in concorso alla Berlinale 2019, So Long, My Son di Wang Xiaoshuai si pone l'obiettivo di raccontare, in tre ore di cinema, trent'anni di storia cinese attraverso le vicende di due famiglie, con i loro figli. Appare però un'operazione non originale e fortemente derivativa dalla filmografia del collega Jia Zhangke. Leggi tutto
Shadow
Con Shadow - fuori concorso a Venezia 75 - Zhang Yimou torna al wuxia e lo fa ritrovando quel po' d'ispirazione che gli consente di realizzare un film di buon intrattenimento, nonostante un incipit eccessivamente verboso. Leggi tutto
To Live and Die in Ordos
La dimostrazione che in Cina ancora esiste il cinema di regime: un poliziotto si barcamena nella Mongolia Interna tra eroismi inusitati e repressioni di rivolte in nome di leggi non meglio identificate. Al FEFF 2014 Leggi tutto
Fuochi d’artificio in pieno giorno
Orso d'Oro alla Berlinale 2014 e presentato in anteprima italiana al Far East di Udine, il film di Diao Yinan è un noir solido, affascinante, immerso nel substrato sociale ed economico della Cina contemporanea. Nelle sale con Movies Inspired. Leggi tutto