Il presidente
Diretto dall'argentino Santiago Mitre, Il presidente (La cordillera) è un'arguta, visionaria e 'misterica' parabola del potere e dei suoi diabolici sotterfugi. Con protagonista un eccellente Ricardo Darín. Al Torino Film Festival in Festa mobile. Leggi tutto
Neve nera
Dall'Argentina, negli ultimi anni terra di buon cinema, arriva stavolta una delusione. Neve nera di Martìn Hodara sconta una sceneggiatura scolastica, troppo affidata al carisma di Ricardo Darìn e Leonardo Sbaraglia. Leggi tutto
Truman – Un vero amico è per sempre
Il regista spagnolo Cesc Gay orchestra un dolente dramma sull’amicizia e sulla malattia di notevole sensibilità, stemperato da un’ironia sofferta e irresistibile e recitato in maniera esemplare da Ricardo Darín e Javier Cámara. Leggi tutto
Paulina
Opera seconda di Santiago Mitre, già vincitrice alla Semaine de la Critique di Cannes 2015, La patota (Paulina) conferma l'ottimo stato di salute del cinema argentino. Disturbante puzzle/thriller dell'anima su natura e cultura, violenza e colpa, animato da un'esplicita riflessione politica. In concorso a Torino 33. Leggi tutto