Il buco in testa
Con Il buco in testa torna il cinema prezioso - e sempre sottostimato - di Antonio Capuano, qui intento a riflettere sul dolore della memoria, anche politica, e sulla necessità del confronto con se stessi, prima ancora che con gli altri. Splendida Teresa Saponangelo. Fuori concorso al Torino Film Festival. Leggi tutto
Bagnoli Jungle
È un’umanità frenetica e nichilista, tenera e carnale quella raccontata in Bagnoli Jungle da Antonio Capuano che, vincitore nel 1991 con Vito e gli altri, torna fuori concorso alla Settimana della Critica per il trentennale della sezione. Leggi tutto
Largo Baracche
Vincitore del premio Doc/it alla nona edizione del Festival di Roma, Largo Baracche è il terzo film da regista di Gaetano Di Vaio in cui torna a raccontare la marginalità napoletana, stavolta osservata dalla prospettiva dei Quartieri Spagnoli. Leggi tutto
Eva e Adamo
Le molteplici declinazioni dell’amore scandiscono il passo di un documentario struggente, che con lucidità racconta storie di amori tanto normali quanto impossibili. Leggi tutto