L’innocenza del peccato
Claude Chabrol torna, con L'innocenza del peccato, sui temi e le ossessioni ricorrenti del suo cinema, tracciando le traiettorie di un noir borghese crudele, ricco di infingimenti, storture, negazioni di sé e riappropriazione dell'ego. Un'opera moderna, tra le vette dell'ultima parte della filmografia del grande autore francese. Leggi tutto
Il codice da Vinci
A tratti farraginoso e funestato da interpreti troppo inamidati e rigidi, Il codice da Vinci è in ogni caso un thriller che mantiene la sua promessa di un intrattenimento pensoso e intrigante. Leggi tutto