L’amico di famiglia
La provincia francese di Claude Chabrol, l’ipocrisia borghese, la rigidità dei comportamenti pubblici, il crimine. Puro distillato di motivi chabroliani, L’amico di famiglia rievoca un vero fatto di cronaca nera facendosi forte di una consueta confezione impeccabile e di attori di gran classe come Michel Piccoli, Stéphane Audran e Claude Piéplu. Leggi tutto
Le beau Serge
Meno appariscente rispetto agli altri esordi degli autori Nouvelle Vague, Le beau Serge è il primo film di Claude Chabrol, in cui dietro a una apparente eccentricità si ritrovano già tutti i temi tipici del suo cinema a venire. In dvd per CG Entertainment e Eye Division. Leggi tutto
L’innocenza del peccato
Claude Chabrol torna, con L'innocenza del peccato, sui temi e le ossessioni ricorrenti del suo cinema, tracciando le traiettorie di un noir borghese crudele, ricco di infingimenti, storture, negazioni di sé e riappropriazione dell'ego. Un'opera moderna, tra le vette dell'ultima parte della filmografia del grande autore francese. Leggi tutto