1987: When the Day Comes
Tra i titoli di punta Far East, 1987: When the Day Comes è un altro tassello del cinema politico e civile della Corea del Sud, una pellicola preziosa negli intenti storici e divulgativi ma non impeccabile nella scrittura e nella messa in scena, tra eccessi didascalici e ridondanze retoriche. Leggi tutto
Run-Off
Presentato al Far East, Run-Off è il classico film sportivo che ripercorre le gesta di una vera squadra, in questo caso la nazionale femminile di hockey. Retorica, melodramma, ma anche un buon numero di gag e un ritmo sostenuto. Leggi tutto
Ode to My Father
Dopo il disaster movie Haeundae, il regista sudcoreano Yoon Je-kyoon torna a mescolare retorica e blockbuster con Ode to My Father, melodramma che parte dalla Guerra di Corea e ci trascina senza pudore all'interno della televisione del dolore. Presentato al Far East Film Festival di Udine. Leggi tutto
Troubleshooter
Dismessi i panni dello sbirro, Tae-sik è diventato un investigatore privato. Recatosi in un motel per caso si trova di fronte a un brutale assassinio e subito realizza di essere stato incastrato. Inizia la sua fuga tra doppi giochi e false verità... Leggi tutto
Foxy Festival
Troppo frammentario nella struttura narrativa e debole nello sviluppo dei vari episodi, il film di Lee Hae-yeong si risolleva parzialmente nel finale, quando tutti i nodi vengono al pettine e si consumano i vari happy-end. Leggi tutto
Lady Vendetta
Unendo i temi del rapimento e della prigionia che caratterizzavano i primi due capitoli, Park tratteggia la sua ultima parabola morale, un percorso che attraversa tutte le fasi che conducono dal peccato al riscatto... Leggi tutto